venerdì 1 maggio 2015

Rewiew: Crema contorno occhi Yves Rocher VS Ziaja (con INCI)

Ciaooo e buona festa dei lavoratori!
Oggi vi metto a confronto due creme per il contorno occhi, la Cure Solutions di Yves Rocher (fuori produzione) e la Multivitaminica di Ziaja.
Voi direte: "che ci parli a fare di una crema fuori produzione?". Vero, non ha tanto senso, se non fosse che la amo e che ogni tanto, se state attente, la ritrovate molto scontata sui cataloghi (e la troverete fino a che non finiranno le scorte in magazzino).


Quello di Yves Rocher si presenta in un tubo da 15 ml che termina con un applicatore con biglie metalliche, che garantiscono freschezza immediata e un massaggio anti-rughe.


Promette di levigare le rughe, ridurre le occhiaie, attenuare le borse grazie ai polifenoli della Vite Rossa, che migliorano la circolazione. 



Il prodotto è verdino, in gel, con microparticelle riflettenti, che danno allo sguardo nuova luminosità. Un test su un campione di 27 donne ha riscontrato che l'81% di esse ha ottenuto uno sguardo riposato dopo un mese di utilizzo.
A queste donne mi aggiungo anche io. Oltre a vedere risultati istantanei (mi apre lo sguardo di prima mattina), li vedo anche nel tempo. Non ho borse né rughe (ho solo 22 anni!), ma le occhiaie sì. Sono occhiaie dovute però non tanto alla stanchezza, bensì alla conformazione del mio occhio. Con questo prodotto, però noto la differenza... anche se poco, si attenuano!



Quello di Ziaja l'ho acquistato su Maquillalia, perché costava poco e non avevo mai sentito questa marca (è made in Polonia).
Si presenta in un tubo bianco da 15 ml, che termina con un applicatore a punta, per cui bisogna stendere il prodotto con i polpastrelli.


Contiene vitamina E e pro-vitamina B5. Promette di levigare le rughe e previene la loro formazione, idratare la pelle, ridonare tono e ridurre il gonfiore (no, niente istruzioni in italiano!).


Rispetto a quello di Yves Rocher, questo ha una consistenza più cremosa.
Degli effetti indicati noto l'idratazione e la riduzione del gonfiore (specie di prima mattina). Credo sia molto buono per proteggere la zona delicata del contorno occhi.


Passiamo a parlare dell'INCI :)

Nel Cure Solution l'acqua, al primo posto, è seguita dal Metilpropanediolo, che serve a migliorare la penetrazione di ingredienti attraverso la cute e a trattenere acqua evitandone l’evaporazione e quindi l’essiccamento del prodotto. E’ un ingrediente sicuro, non provoca irritazioni, né sensibilizzazioni. Ingrediente sicuro anche l'Isononyl isononanoate, che ha un buon potere emolliente, migliora l’elasticità cutanea e facilita l'assorbimento della crema. Segue il Pentylene Glycol, che ha capacità bagnanti, disperdenti di oli essenziali e pigmenti, efficacia antimicrobica, blanda azione idratante. E' sicuro se utilizzato alle normali concentrazioni d’uso. 
Vi è poi la verdissima glicerina, dalle capacità idratanti, lubrificanti ed emollienti nei confronti della cute. Bollino verde anche per il Trigliceride caprilico/caprico: grazie alle spiccate proprietà emollienti, è in grado di formare un film lipidico che riduce la perdita di acqua dallo strato corneo. Come il Pentylene Glycol, il Propylene Glycol serve a trattenere acqua evitandone l’evaporazione e quindi l’essiccamento del prodotto. E' sicuro per l’uso cosmetico fino ad una concentrazione del 50% e direi che possiamo stare tranquilli. All'ottavo posto troviamo l'estratto vegetale di Fiordaliso (Centaurea Cyanus Flower Water), che calma e ripara le pelli fragili, irritate e stanche ed è ottimo per il contorno occhi gonfio, stanco e irritato. Verdi anche il Mica, opacizzante, il Betain, antistatico e viscosizzante. 
Non continuo per non ammorbarvi, ma vi assicuro che ci troviamo davanti a un bell'inci (se volete verificare cercate su internet). Nota negativa per il Behenoxy Dimethicone, un emolliente considerato rosso.


Nell'inci della crema di Ziaja, dopo l'acqua, un bollino verde per l'Octyldodecanol e per l'Hydrogenated Coco-Glycerides, emollienti. Seguono la verde Glicerina e l'estratto di Vite (Vitis Vinifera), utile a mantenere elastica la pelle. Se in Ziaja è preso dai semi dell'uva (Seed), in Yves Rocher è preso dalle foglie (Leaf).
Verde anche il Cetearyl Glucoside, che serve a rendere la texture della crema morbida. Ed ecco la vitamina B5, nominata nella descrizione, ovvero il Pantenolo, che ha attività emolliente e lenitiva. Il Ceteareth-20 è un emulsionante, che nelle normali concentrazioni di impiego è considerato sicuro. 
Ed ecco il tanto criticato Dimeticone, utilizzato per le proprietà texturizzanti e antischiuma, ma considerato rosso. Segue il Propylene Glycol che trattiene l'acqua e si potrebbe classificare come giallo. Poi il Tocopheryl Acetate dall’attività antiossidante.
Anche qui non continuo perché nel complesso abbiamo un bell'inci. 


Davvero due bei prodotti.
Ve li consiglio entrambi, quello di Ziaja se non avete problemi di occhiaie e volete spendere pochissimo, quello di Yves Rocher se vi occorre un'azione anti-occhiaie.

Spero di esservi stata utile!
Contattatemi per info sul mio lavoro di Consigliera di bellezza Yves Rocher, sarò ben lieta di accogliervi nel mio gruppo di 16 beauty promoter! ;-)


1 commento:

  1. Che recensione dettagliata, complimenti! Diciamo che è pochissimo che sono venuta a conoscenza dei prodotti della Yves Rocher... con alcuni mi trovo molto bene. Nuova iscritta! ^-^

    RispondiElimina

Lascia qui un tuo commento: mi piace sapere cosa ne pensi!